Spannungsbogen

Edizione 15/2018

Borner Logo

Cara lettrice, caro lettore,

un cordiale benvenuto alla 15a edizione del nostro "Spannungsbogen". Siamo già allo sprint finale del 2018 e lieti di potervi presentare come in ogni numero temi selezionati della casa Borner.

I campi d'applicazione dei nostri edifici in calcestruzzo sono molteplici. Dalle comuni cabine di trasformazione ai fabbricati costruiti appositamente per le funzioni più diverse, dall'alloggio di comandi fino ai servizi igienici. Con l'edificio Wesemlinwald di Lucerna desideriamo presentarvi un prefabbricato utilizzato come cabina per la decompressione e la misura del gas e convincervi della nostra flessibilità nel campo della tecnica degli edifici.

Nella progettazione delle nostre cabine di trasformazione abbiamo tenuto conto anche della sicurezza antisismica. Grazie a un manuale e alle corrispettive condizioni quadro, desideriamo dare ai nostri clienti la certezza di soddisfare anche questo importante requisito.

Il nostro team di innovazione utilizza da tempo una stampante 3D. Il vantaggio che ne deriva è fisicamente palpabile: poter toccare i prototipi con mano offre la possibilità di valutarli meglio sia a livello tecnico che visivo. I costi di un modello "stampato" sono inoltre molto più contenuti rispetto a quelli fatti a mano. Nel presente numero, vi presentiamo tutta una serie di applicazioni e i vari metodi di stampa 3D.

Rinnovare, risanare e sostituire armadi di distribuzione e cabine di trasformazione è all'ordine del giorno per la Borner. Che si tratti della sostituzione di apparecchiature elettrotecniche e componenti metalliche o di un completo risanamento, la nostra azienda dispone delle competenze tecniche necessarie per svolgere tutti i lavori con rapidità e professionalità. In questa edizione informiamo i nostri clienti sulla necessità di sostituire determinati impianti di media tensione per via di un possibile errore tecnico.

Il vincitore dello sprint finale si chiama Hans-Peter Brauchli, conoscitore del settore e venditore apprezzato da tutti, che lo scorso 1° ottobre è andato in pensione. Grazie di cuore, caro Hans-Peter, della tua dedizione e del tuo impegno profuso al servizio della nostra azienda. Ti stimiamo sia come persona che come collaboratore e ti auguriamo di tutto cuore ogni bene per il futuro.

Non ci resta che augurarle buona lettura del nostro Spannungsbogen e buono sprint finale. 

 

Robert Böck, CEO


Un attento conoscitore del settore va in pensione


Per Hans-Peter Brauchli il 28 settembre 2018 è stato l'ultimo giorno di lavoro ufficiale presso la F. Borner AG. Per riassumere la sua interessante carriera, ripercorriamo in breve le tappe salienti del suo percorso professionale. 

Weiterlesen



STORIE DI SUCCESSO


Cabina gas Wesemlinwald a Luzern

I prodotti Borner sono ideali anche per le cabine gas. A questo scopo, gli edifici possono essere adattati in base alle specifiche esigenze del cliente. In collaborazione con diverse imprese specializzate nell'installazione di impianti a gas, abbiamo avuto l'onore di realizzare vari progetti in questo senso. Un impianto di recente costruzione è la cabina di decompressione e misura del gas (DCM) Wesemlinwald di Lucerna. 

Oltre



INSIDER

Aggiornamenti interessanti per il mercato in termini di novità, prescrizioni e disposizioni? F. Borner AG la informa costantemente e in prima persona sui temi di maggiore attualità. 

Oltre



Sostituzione di impianti di distribuzione MT di tipo WEVA


Informazione su possibili perdite di olio negli impianti di media tensione WEVA Compact prodotti fino al 2009.
A causa di un difetto e dell'impossibilità di risolvere il problema, non è più possibile spegnere in sicurezza questi impianti mentre sono in servizio. 

Oltre



STORIE DI SUCCESSO


Stampante 3D: un argomento che interessa anche la Borner

Dall'inizio del 2017, la F. Borner AG possiede una stampante 3D che il team d'innovazione utilizza per realizzare nuovi prodotti. Che si tratti di micro componenti per prodotti o modelli integrali, per la nostra stampante 3D quasi nulla è impossibile. 

Weiterlesen